top of page

Come si lavora il pendio?

La coltivazione di terreni in pendenza, comune nelle regioni alpine, è una sfida a causa delle difficoltà di movimentazione dei mezzi agricoli e del rischio di erosione del suolo. Per affrontare tali sfide, l'umanità ha adottato da secoli la pratica di trasformare i pendii in terrazzamenti, creando livelli con altezze comprese tra 1 e 3 metri. Data la difficoltà di trasporto di strumenti di grandi dimensioni come l’aratro, nelle regioni con grandi pendenze, i terrazzamenti sono lavorati con la zappa e la vanga.

CC
bottom of page