Porca vacca invito A5-01.jpg

informazioni generali

Per accedere a Piazza Maggiore il certificato Covid non è necessario

Per accedere al Museo il certificato Covid è obbligatorio (da mostrare accompagnato da un documento d'identità valido).

L'ingresso è gratuito al Museo e in Piazza Maggiore.

La manifestazione ha luogo con qualsiasi tempo. 

programma

Museo

Via Castello 3 - Stabio

10:00 - 12:00
13:30 - 17:00

Porca vacca

Maiali e vacche dal passato al presente.

Inaugurazione della nuova mostra temporanea dedicata a maiali e vacche. 

L’ingresso al Museo è, per l'occasione, gratuito. 

Visite guidate gratuite a ciclo continuo.

Per leggere il testo di presentazione della mostra, cliccare qui.

Museo

Via Castello 3 - Stabio

La Bottega di Mario Rapelli

Ricordi e memorie dal 1929 a oggi.

10:00 - 12:00
13:30 - 17:00

Inaugurazione della mostra nella mostra dedicata a Mario Rapelli e alla storia dell'Azienda. 

Piazza Maggiore

 Stabio

10:00 - 17:00

vendita prodotti alimentari

Mercatino a tema. 

Espositori presenti:

 

Azienda Agricola Cereghetti – Monte Generoso/Somazzo

Vendita di formaggi stagionati e freschi.

Possibilità di scoprire il progetto di recupero dell’Alpe Pianspessa.

 

Azienda agricola biologica La Colombera – S. Antonino

Vendita di formaggi bio stagionati e freschi, yogurt bio, burger di manzo bio.

Piazza Maggiore

 Stabio

10:00 - 17:00

vacche in vista

Esposizione di 2 vacche (Azienda Agraria Cantonale di Mezzana) in Piazza. 

Alle 16:30 mungitura dimostrativa a mano. 

Piazza Maggiore

 Stabio

11:30 - 14:00

street food

Food Truck Rapelli - La Bottega.

Panini, focacce a tema. 

Piazza Maggiore

 Stabio

16:30

mungitura a mano

Mungitura dimostrativa a mano a cura dell'Azienda Agraria Cantonale di Mezzana.

Piazza Maggiore

 Stabio

dal 3 ottobre
7/7 e 24h/24h

latte fresco tutti i giorni

In Piazza Maggiore dal 3 ottobre (compreso) a fine dicembre sarà possibile acquistare latte crudo al prezzo di 1 CHF/litro.

Il distributore eroga il latte in dl ed è necessario portare con sé la bottiglia da riempire. 

L'iniziativa è promossa dal Museo della civiltà contadina e dal Dicastero cultura di Stabio. 
Il latte è a km quasi zero (6 km per l'esattezza) e proviene dall'Azienda Agraria Cantonale di Mezzana (Coldrerio).